21 March 2010

Involtini di emergenza con uvetta e pinoli

Sono stata invitata dalla sempre gentile Valeria di Alphabetcity a partecipare ad un gioco che vede alcuni food blogger sfidarsi proponendo una "ricetta Nicolas" per le emergenze. Di cosa si tratta? Anche questa volta parliamo di un film (in uscita il 2 aprile al cinema), "Il piccolo Nicolas e i suoi genitori" tratto dalla seria di libri illustrati "Il piccolo Nicolas" di René Goscinny e Sempé Jean-Jacques, racconta le avventure di Nicolas, un bambino che conduce una vita serena nella Francia degli anni Sessanta assieme ai suoi genitori. In una scena del film, la mamma di Nicolas prepara una suntuosa cena a base di aragosta per il capo di suo marito e sua moglie ma, subito prima di servirla, scopre che la signora è allergica ai crostacei e tenta di riparare con dei tortellini precotti che peggioreranno la situazione. La sfida per noi food bloggers è proprio questa, creare o proporre una variante di un piatto che conosciamo, una "ricetta Nicolas per le emergenze in cucina" per evitare di fare brutte figure in cucina come la madre di Nicolas. A partire da domani, lunedì 22 marzo, sulla pagina di Facebook di Nicolas verranno pubblicate una ricetta al giorno e le 5 più commentate entro il 30 marzo riceveranno il libro edito da Donzelli "il piccolo Nicolas e i suoi genitori". Quindi, controllate la pagina di Facebook e commentate la mia ricetta! ;-) Qui trovate la clip del film.
Parlando di ricetta per l'appunto, quella che io propongo è un mio cavallo di battaglia per le emergenze o per quando si vuole preparare qualcosa di estremamente veloce ma allo stesso tempo gustoso. Per far questo ovviamente dovete disporre sempre in casa di questi ingredienti: fettine di lonza di maiale (per fortuna nell'era moderna disponiamo del freezer), capperi, uvetta, pinoli, prosciutto crudo, passata di pomodoro e pangrattato. Sono ingredienti piuttosto comuni, giusto? Chi non ha i capperi in frigo? E il prosciutto crudo? Io tengo sempre una busta di crudo a fette sottovuoto per le emergenze e per cucinare. Allora, eccovi la mia ricetta di emergenza!



Per 4 persone
Ingredienti: 500gr di lonza di maiale a fette (12 fette) - 12 fette di prosciutto crudo - due manciate di uvetta - due cucchiai di pinoli - 15 o 20 capperi - 3 cucchiai di pangrattato - ½ bicchiere di passata di pomodoro - vino bianco - 3 cucchiai di olio extravergine di oliva - sale pepe.
Avrete bisogno anche di 12 stuzzicadenti


In un robot da cucina mettere assieme i capperi, l'uvetta fatta rinvenire nell'acqua* e strizzata e il pangrattato. Frullate** alla massima potenza per pochi secondi. Pestare con il pesta carne le fette di lonza, salare e pepare. Adagiare sopra ogni fetta, una fetta di prosciutto e un cucchiaio di composto, appiattendolo bene e qualche pinolo. Arrotolare la lonza e fermarla con un stuzzicadenti, ripetendo lo stesso procedimento per ognuna. In una larga padella scaldare l'olio, quindi farvi rosolare gli involtini per 3 minuti su entrambi i lati e sfumare con un poco di vino bianco. Appena questo si sarà asciugato, aggiungere la passata di pomodoro, aggiustare di sale e far cuocere su entrambi i lati a fuoco lento per 15-20 minuti. Servire subito.


*per velocizzare anche questo procedimento, mettere l'uvetta in una ciotolina coperta d'acqua, cuocere nel microonde a 650W per 40 secondi.
**Se non avete abbastanza tempo, potete evitare di frullare gli ingredienti e distribuirli direttamente sulla carne.






Emergency rolls with raisins and pine nuts




I was invited by Valeria from Alphabetcity to participate to a game where food bloggers challenge each other submitting a "Nicholas recipe for emergencies". What is it? Also this time we are talking about a movie (out in theatres on April 2nd, here in Italy), "The Little Nicholas" comes from a series of French cartoon figures books by René Goscinny and Sempé Jean-Jacques, and it tells the story of Nicholas, a child who lives in France during 60's with his parents. In a movie scene, Nicholas mum prepares a sumptuous dinner with lobster for his husband's boss and wife but, just before serving, she discovers that the lady is allergic to shellfishes and tries to remedy with precooked tortellini, but thNicholas Facebook pageis will worsen the entire situation. So the challenge for the food bloggers is just this one, create or present a variation of a dish that we know, a "Nicholas recipe for emergencies" to avoid a bad impression in the kitchen just as happened to Nicholas' mother. Starting from tomorrow, monday 22nd march, on the Nicholas Facebook page each day will be published one recipe and the 5 more commented within 30th march will receive as a gift the book from Donzelli editor "The little Nicholas". So, check out Facebook page and comment my recipe! ;-) Here you'll find the movie scene I was talking about.
Talking about recipe, what I'm submitting here is my forte for emergencies or even when you'd like to prepare something super quick but tasty at the same time. To do this you'll need to have at home these ingredients: pork tenderloin slices (fortunately in the modern era we have freezer) capers, raisins, pine nuts, prosciutto crudo, tomato sauce and breadcrumbs. These are common ingredients, right? Who doesn't have capers in the fridge? And prociutto crudo? I keep a packet of vacuum-packed sliced prosciutto crudo for emergencies or to use it for cooking. So, here is my emergency recipe!



Serves 4
Ingredients: 500gr (2.2cup - 17.6oz) pork tenderloin, sliced (12 slices) - 12 slices prosciutto crudo - 2 hanfuls raisins - 2tbs pine nuts - 15 o 20 capers - 3tbs breadcrumbs - ½ glass of tomato sauce - white wine (few tbs) - 3tbs extravirgin olive oil - salt - pepper.
You will also need 12 toothpicks.


In a food processor place together capers, raisins* (already smoothened with hot water, drained and dried) and breadcrumbs. Give it a whiz**. Beat with a meat pounder loin slices, add salt and pepper. Place on each slice one slice of prosciutto, the mixture of bread, capers and raisins, flatten it and few pine nuts. Roll the meat tight and fix it with a toothpick. Continue like this till you'll end up the meat. In a large saucepan heat oil at medium heat, start frying tha rolls on each side for three minutes, then add wine. When tis has boiled off, add tomauto sauce, season with salt, and keep cooking at low heat for 15-20 minutes. Serve right away.

*To speed this up, place raisins in a small bowl with water and cook in the microwave at 650W for 40 seconds.
**If you're out of time, you can avoid this process and distribute directly these ingredients on the meat.


8 comments:

  1. buoni buoni buoni! complimenti

    ReplyDelete
  2. Complimenti sono fantastici, altro che emergenza è un piatto di tutto punto!!!!bacioni

    ReplyDelete
  3. complimenti una ricetta davvero stuzzicante, in bocca al lupo per la gara!

    ReplyDelete
  4. Ciao :)

    Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

    Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

    Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

    Raccolta ricette di cucina


    Spero di averti incuriosita. :P

    Ti auguro buona giornata,

    elena.

    ReplyDelete
  5. Ciao, mi sembra proprio una bella ricettina...
    in bocca al lupo
    Albertina

    ReplyDelete
  6. Lady B.: grazie!

    Luciana: sì beh, nonostante la semplicità fanno la loro figura! ;)

    Fiordisale e Albertina: grazie, crepi! ;)

    Banshee: grazie per l'invito

    ReplyDelete
  7. ciao pip grazie mille per aver partecipato al mio contest davvero dleiziose le tue cheesecake...è stato bello anche conoscerti!!baci imma

    ReplyDelete
  8. Dolci a gogo: il piacere è mio e grazie a te!

    ReplyDelete

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails