20 December 2008

Gingerbread Men


I Gingerbread Men sono dei biscotti speziati preparati normalmente nei paesi anglosassoni nel periodo natalizio e sperimentati dalla maggior parte dei food bloggers, anche italiani. Quest'anno finalmente mi sono decisa a provarli dopo che mi sono ricordata di comprare per tempo la melassa, ingrediente fondamentale per la loro preparazione ma non facilmente reperibile da noi tranne che in alcuni negozi specializzati. Io l'ho presa dal mitico Castroni di Roma. I miei sono venuti così scuri perché la melassa usata è quella più scura appunto (quella ho trovato) e anche il sapore è quindi un poco più forte. Per la decorazione ci si può sbizzarrire. Se non si vuole preparare la glassa si possono usare smarties, uvetta, caramelline, semplicemente premendole sui biscotti non appena usciti dal forno, quando l'impasto è ancora morbido, oppure incidendo la faccina con la punta di un coltello, sempre quando sono appena sfornati. La ricetta usata è quella di Joy of Baking, io rispetto alla ricetta originale ho aumentato un pò le dosi delle spezie, quindi se anche a voi i biscotti piacciono ben speziati, aumentatele pure. La ricetta partecipa all'evento Eat Christmas Cookies - Season 2 di Susan. BUON NATALE a tutti!





Ingredienti: 420gr di farina - ¼ di cucchiaino di sale - ¾ di cucchiaino di bicarbonato - 2 cucchiaini di zenzero in polvere - 1 cucchiaino di cannella in polvere - ¼di cucchiaino di noce moscata in polvere - ¼di cucchiaino di chiodi di garofano pestati - 113gr di burro a temperatura ambiente - 100gr di zucchero - 1 uovo grande - 160ml di melassa.
Per la glassa: 230gr di zucchero a velo - 113gr di burro a temperatura ambiente - 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia - 1 cucchiaio e ½ di latte o panna - coloranti a scelta.


In una larga ciotola, mescolare assieme la farina, il sale, il bicarbonato, le spezie e tenere da parte. In un'altra ciotola montare il burro con lo zucchero finché non otterrete una crema. Aggiungere l'uovo e la melassa e mescolare ancora. Aggiungere gradualmente la farina finché non sarà perfettamente icorporata all'impasto. Dividerlo in due parti, avvolgere nella pellicola e conservare in frigorifero per almeno due ore o, meglio, tutta la notte.
Preriscaldare il forno a 180°C. Sistemare della carta forno su due teglie e iniziare a stendere l'impasto con un mattarello, ad uno spessore di ca. 0,5-1cm, aiutandosi con un pò di farina perché risulterà un pò appiccicoso. Ritagliare i biscotti con la formina apposita e sistemare sulle teglie. Continuare così fino ad esaurimento dell'impasto, distanziando bene i biscotti tra loro perché aumenteranno un poco di volume. Se si desidera appendere i biscotti all'albero od utilizzarli per ornare pacchetti regalo, praticare un foro in alto, proprio sulla testa. Infornare per 8-12 minuti, a seconda della grandezza: più grandi saranno, più ci metteranno a cuocere. Sono cotti quando i bordi iniziano appena a scurirsi. Tirare fuori dal forno ed attendere un minuto prima di trasferirli su una gratella per farli raffreddare completamente.
Per la glassa: Lavorare bene il burro finché non sarà soffice e cremoso. Aggiungere la vaniglia e lo zucchero gradatamente. Aggiungere quindi il latte o la panna, ma questo potrà essere sostituito direttamente dai coloranti se li usate, e se usate quelli liquidi. Sistemare la glassa in una tasca da pasticcere (ma potete utilizzare anche il metodo descritto qui) e decorare a piacere.











Gingerbread Men



Gingerbread Men are spiced cookies normally prepared in anglosaxon countries for Christmas time and prepared by a great part of food bloggers, Italians too. This year I finally decided to try them because I rembered to buy in time molasses, the fundamental ingredient for their preparation but not easily available here, except for certain stores. I bought it from the legendary Castroni in Rome. Mine are a bit dark because I could only find dark molasses, so the flavour it's a bit stronger too. For the decoration, you really can have fun with it. If you don't want to make the frosting, you can use smarties, raisins, candies by simply pressing them into the cookies while tey're still warm, or even carving the face with the tip of a knife. The recipe comes from Joy of Baking, I only used more spices, so do it too if you like really spiced cookies. These cookies participate to the Eat Christmas Cookies - Season 2 event by Susan. MERRY CHRISTMAS to you all!



Ingredients: 420gr (3 cups) all purpose flour - ¼ teaspoons salt - ¾ teaspoon baking soda - 2 teaspoons ground ginger - 1 teaspoon ground cinnamon - ¼ teaspoon ground nutmeg - ¼ teaspoon ground cloves - 113gr (½ cup) unsalted butter, room temperature
100gr (½ cup) granulated white sugar - 1 large egg - 160 ml (2/3 cup) unsulphured molasses
For the frosting: 230gr (2 cups) confectioners sugar (icing or powdered sugar), sifted - 113gr (½ cup) unsalted butter, room temperature - 1 teaspoon pure vanilla extract - 1 ½ tablespoons milk or light cream - assorted food colors (if desired)


In a large bowl, sift or whisk together the flour, salt, baking soda, and spices. Set aside. In a bowl cream the butter and sugar until light and fluffy. Add the egg and molasses and beat until well combined. Gradually add the flour mixture beating until incorporated. Divide the dough in half, and wrap each half in plastic wrap and refrigerate for at least two hours or overnight. Preheat oven to 350° F (180° C) and place rack in center of oven. Line 2 baking sheets with parchment paper and set aside while you roll out the dough. On a lightly floured surface, roll out the dough to a thickness of about 1/4 inch. Use a gingerbread cutter to cut out the cookies. With an offset spatula lift the cut out cookies onto the baking sheet, placing the cookies about 1 inch (2.54 cm) apart. If you are hanging the cookies or using as gift tags, make a hole at the top of the cookies with a straw or end of a wooden skewer.
Bake for about 8 - 12 minutes depending on the size of the cookies. Small ones will take about 8 minutes, larger cookies will take about 12 minutes. They are done when they are firm and the edges are just beginning to brown. Remove the cookies from the oven and cool on the baking sheet for about 1 minutes. When they are firm enough to move, transfer to a wire rack to cool completely.
For the frosting: Cream butter until smooth and well blended. Add the vanilla extract. Now gradually beat in the sugar. Scrape down the sides of the bowl and beater. Add the milk and beat until frosting is light and fluffy (but you can substitute this one directly with liquid food colourings). Place the frosting in a pastry bag (but you can also use the method described here) and decorate the gingerbread men as desired. Tint portions of frosting with desired food colour.









14 comments:

  1. I actually prefer the darker molasses. And these little guys are so cute they make me smile. Merry Christmas, Pip!

    ReplyDelete
  2. Your gingerbread men are gorgeous, and what a perfect cookie for Zenzero e Cannella :)

    ReplyDelete
  3. sono perfetti gli omini...brava!!Ho pubblicato la ricetta dei tuoi muffin..spero non ti dispiaccia..grazie!

    ReplyDelete
  4. Sono bellissimi. Sembrano proprio quelli del logo del mio blog...
    Ma perché ce ne è uno arrabbiato???
    Colgo l'occasione per augurarti buon Natale!

    ReplyDelete
  5. Auguri auguri e auguri di buone feste...un abbraccio

    ReplyDelete
  6. Susan: Merry Christmas to you, and thank you!

    Michelle: Thanks, they really are my cookies! ;P

    Elisa: Grazie, no che non mi dispiace, sono contenta ti siano piaciuti!

    Maryann: he was the only one angry!

    Carolina: perché devono essere sempre tutti felici, ogni tanto ce ne sarà qualcuno un pò arrabiato o triste, no? Era però l'unico. Auguri anche a te! :)

    Anna: Buone Feste Annina!

    ReplyDelete
  7. Ciao Pip, in ritardissimo per ogni altro augurio, con tutto il cuore un 2009 di zucchero, zenzero e cannella a te! :)
    Un abbraccio

    ReplyDelete
  8. Ciao, mi chiamo Laura. Sono una cuoca dilettante che ha deciso di tramutare il proprio insipido blog in uno sfizioso blog di cucina, proprio come il tuo!
    Volevo chiederti il permesso di scopiazzare ricette da qui e riportarle sul mio (ovviamente facendo riferimento a Zenzero e Cannella: diamo a Cesare quel che è di Cesare!)
    Buona serata e complimenti!!!

    ReplyDelete
  9. Laura: ciao! Beh, nel caso riportassi qualche mia ricetta, ti prego di avvertirmi così vengo a farti visita, ok? Vedrai che poi inizierai a sperimentare di tuo come la maggior parte di noi foodbloggers! ;)

    ReplyDelete
  10. Certo che ti avviso!
    Posso dirti che ho già sperimentato i tuoi muffins con pancetta e zucchine: sono stati un successone!!!!!
    Io già sperimento, ma facendo tutto mooooolto ad occhio, non saprei come dare indicazioni precise!
    Dato che sono qua, ti chiedo se hai qualche consiglio da darmi per i brownies: mi sono venuti buoni, ma avrei potuto usarli al posto dei mattoni se avessi avuto un po' di malta...

    ReplyDelete
  11. Laura: beh, dipende dalla ricetta che hai usato. Se era così duro forse non era ben ricco di burro. Magari la prossima volta aumentane un pò la quantità. Per i muffins, contenta ti siano piaciuti! ;P

    ReplyDelete
  12. mi sono permessa di aggiungere nel mio nuovo blog il link per il tuo, spero non ti dispiaccia!

    ReplyDelete
  13. Daniele: scusa se ho saltato il tuo commento! Ricambio anch'io gli auguri!

    Laura: ma no, grazie mille, ora ricambio! :)

    ReplyDelete

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails